Tu sei qui

Imprese e controllo ufficiale: nasce lo sportello informativo legale

Adempimenti, responsabilità, azioni di tutela e garanzie difensive
Aziende | Dipartimenti di Prevenzione | Veterinari | Tecnici della Prevenzione| Laboratori di analisi | Organismi di Certificazione | Consorzi di Tutela

Nasce lo sportello informativo legale, un servizio di primo orientamento per far luce sul sistema normativo e sulle responsabilità giuridiche penali, civili e risarcitorie in capo alle imprese nell’ambito del controllo ufficiale

Le sempre più strigenti regole e norme giuridiche pongono le aziende alimentari in una situazione di “sfinimento per eccesso di burocrazia”. 
I recenti fatti di cronaca giudiziaria evidenziano un insieme di comportamenti, azioni e pratiche operative da parte del Controllo Ufficiale, non sempre conformi alle norme e spesso dettate da “errate abitudini” e da un eccesso di zelo avulso dal quadro d’insieme e da un’adeguata preparazione tecnico-giuridica dell’operatore.

In sede di audit o durante la normale attività di controllo ed ispezione non sono poche le segnalazioni di contestazioni con relative sanzioni elevate a seguito dalla semplice inosservanza di “linee guida” o di campionamenti effettuati in aree e pertinenze non previste dalle normative. Azioni e contestazioni queste che risultano foriere sia di illegittimi provvedimenti di sequestro che di illeciti provvedimenti di sospensione e chiusura delle attività aziendali. 

La crescita ed il benessere collettivo può trarre origine solamente da una costante sinergia tra Aziende e Controllo Ufficiale, entrambe parti della stessa medaglia e soggette a norme, regole e responsabilità reciproche.
Un insieme di norme, procedure, diritti e doveri per i quali l’attuale sistema normativo riconosce e distribuisce responsabilità giuridiche penali, civili e risarcitorie non solo alle aziende, ma anche agli operatori del Controllo Ufficiale, dal risarcimento del danno alla perdita delle qualifiche di Polizia.

Con l’obiettivo di supportare le aziende nella soluzione delle problematiche che hanno generato le sanzioni, frutto talvolta solo di errate interpretazioni delle norme da parte degli operatori del Controllo Ufficiale, IRVEA/FederQuality e SSICA mettono a disposizione di chiuque ne fosse interessato, uno “sportello informativo legale” di primo orientamento che potrà essere contattato scrivendo a:  legalsupport@federquality.org.

Analoghe d’altra parte le finalità dell’incontro “Il campionamento dei prodotti di origine animale” che il 23 maggio si svolgerà presso la CCIAA di Parma. Magistrati, veterinari, esperti della DGSanco, avvocati e rappresentanti di ACCREDIA, approfondiranno, infatti, le tematiche giuridiche e operative collegate all’operato di tutte le figure del sistema, dalle aziende agli addetti al campionamento, dal personale ispettivo del settore alimentare al personale veterinario, dai Tecnici della Prevenzione dei vari settori del Dipartimenti di Prevenzione delle ASL, degli Istituti Zooprofilattici e dell’ARPA.

Ulteriori informazioni:
IRVEA, Istituto per la Valorizzazione delle Eccellenze Agroalimentari e Ambientali / Feder Quality
Via Verdi, 2 - C.C.I.A.A. - 43100 Parma (PR) - Italy
Tel. +39 05211841531 - Fax. +39 05211480029 - E-mail: info@federquality.org Website: www.federquality.org - www.irvea.org

Contatti

FederQuality
by Gruppo IRVEA
Via Verdi, 2 - C.C.I.A.A. - 43100 Parma (PR) - Italy

Tel. +39 05211841531
Fax. +39 05211480029
E-mail: info@federquality.org